Home » Arredamento d'interni » Arredamento Anni ’60: Guida alla Scelta di Mobili, Colori e Dettagli Vintage

Arredamento Anni ’60: Guida alla Scelta di Mobili, Colori e Dettagli Vintage

Arredamento d'interni
1381 0

Tutta la magia degli anni ’60, con l’esplosione del design e l’innovazione in materia di progettazione industriale, è pronta a rivivere in abitazioni dalle atmosfere rigorosamente vintage. Dopo aver avuto occasione di approfondire le caratteristiche dell’arredamento vintage anni ’50, compiamo oggi un passo avanti per andare a scoprire, attraverso una praticissima guida, tutto ciò che c’è sapere sull’arredamento anni ’60, quindi sulla scelta dei mobili, dei colori e dei dettagli progettuali che rendono questo stile a dir poco unico.

La diffusione della Pop Art e lo spirito di rinnovamento generazionale entrano a far parte dei sistemi di arredo che si trasformano radicalmente adeguandosi ai tempi ricchi di fermento e dalla frizzante dinamicità. Si assiste, in termini di interior design, all’esplosione del colore nelle sue sfumature più accese e brillanti, all’affermarsi dei temi optical in materia di decorazioni e naturalmente alla diffusione di variegati elettrodomestici il cui packaging è perfettamente funzionale e strettamente connesso all’atmosfera febbrile che si respira dovunque.

Dai tratti classici, un po’ retrò ma al tempo stesso dinamici, l’arredamento anni ’60 detiene un fascino davvero intramontabile e, attraverso l’ausilio di molteplici immagini, andremo ad analizzare nel dettaglio le caratteristiche di questo stile vintage ricco di fascino e personalità.

Guida all’arredamento in stile anni ’60

Guida all'arredo di un salotto vintage anni '60 n.01

Il nostro viaggio all’interno dell’arredamento stile vintage anni ’60 inizia dal vero e proprio cuore pulsante della casa, ossia da luogo dove la famiglia e gli amici si riuniscono: il salotto. Come potete notare qui l’atmosfera è fresca e frizzante, ricca di dinamismo ma allo stesso tempo confortevole: se il colore delle pareti potrà spostarsi dal tonalità brillanti al classico legno, gli arredi dovranno essere carichi di personalità e preferibilmente abbinati tra loro in accesi contrasti cromatici.

Le forme rimangono arrotondante contribuendo a generare una sensazione di confort e benessere, ricordando per certi versi delle atmosfere quasi futuriste che vedono il largo impiego di plastica e legno sapientemente lavorato.

Guida all'arredo di un salotto vintage anni '60 n.02

Guida all'arredo di un salotto vintage anni '60 n.03

Guida all'arredo di un salotto vintage anni '60 n.04

Guida all'arredo di un salotto vintage anni '60 n.05

Guida all'arredo di una cucina vintage anni '60 n.025

Una cucina anni ’60 (così come le cucine anni ’50 che abbiamo già avuto occasione di mostrarvi) dovrà porsi a metà strada tra l’innovazione tecnologica e la tradizione, immancabili saranno quindi elettrodomestici dalle tinte multicolore e rigorosamente bombati, un esempio su tutti è costituito dagli intramontabili frigoriferi SMEG, e la scelta di decorazioni e dettagli propri del periodo. Dagli scatti proposti potrete ad esempio notare la particolarità dei pavimenti a scacchi vero e proprio must del periodo in esame.
Guida all'arredo di una cucina vintage anni '60

Frigorifero Smeg stile vintage anni '60

Guida all'arredo di una camera da letto vintage anni '60 n.01

L’arredamento anni ’60 per la camera da letto si traduce in essenzialità, eleganza e brio: qui è la cura dei dettagli a fare la differenza e, in particolare, si potrà ad esempio optare per l’inserimento di una sedia di design del periodo e per la decorazione attraverso la scelta di quadri e stampe Pop Art, i tessuti dovranno essere colorati in maniera variegata così da donare dinamicità all’ambiente.

Guida all'arredo di una camera da letto vintage anni '60

Cassettiera stile vintage anni '60

Divano stile vintage anni '60

Mobile stile vintage anni '60

Parlando di arredamento vintage anni ’60 non è possibile dimenticare di concentrare l’attenzione su dei veri e propri oggetti di culto come sedie di design, poltrone, divani e cassettiere. Qui abbiamo scelto di mostrarvi alcuni degli oggetti più significativi e rappresentativi del periodo attraverso i quali è possibile analizzare le forme uniche ed affusolate, il largo impiego di decorazioni geometriche ed il sapiente utilizzo di una vasta gamma di colori capaci di decorare con semplicità ed unicità.

Poltrona stile vintage anni '60

Sedie stile vintage anni '60

Decorazioni per casa in stile vintage anni '60 n.01

Decorazioni per casa in stile vintage anni '60 n.02

Come vi abbiamo già accennato, gli anni ’60 hanno visto il periodo di massimo splendore della Pop Art, l’affermarsi di un artista a dir poco unico come Andy Warhol e di conseguenza il dilagare di uno stile ricco di creatività e dai tratti marcatamente giovanili. Ritornando quindi sul tema di decorazioni e rivestimenti, da realizzare magari con della carta da parati vintage, non è possibile dimenticare la nascita della optical art (sviluppatasi poi pienamente negli anni ’70) capace di donare personalità e dinamismo a qualsiasi ambiente.

Decorazioni per casa in stile vintage anni '60 n.03

Decorazioni per casa in stile vintage anni '60 n.04

Decorazioni per casa in stile vintage anni '60

Autore

Michela

“Ogni grande architetto è necessariamente un grande poeta. Deve essere un grande interprete originale del suo tempo, dei suoi giorni, della sua età.” Frank Lloyd Wright