Home » Arredamento d'interni » 20 Cucine con Tavolo Estraibile a Scomparsa

20 Cucine con Tavolo Estraibile a Scomparsa

Arredamento d'interni
3147 0

Ideali per ambienti compatti, o semplicemente per quanti desiderano avere il minimo ingombro ed allo stesso tempo il massimo dell’efficienza quando occorre, le cucine con tavolo estraibile a scomparsa sono la soluzione progettuale perfetta per qualsiasi tipo di esigenza.

In commercio esistono diversi modelli con altrettanti sistemi estraibili che permettono di avere a portata di mano in appena un minuto un praticissimo piano di lavoro o un tavolo vero e proprio dove poter pranzare, cenare o fare colazione in compagnia della famiglia.

Andremo quindi a presentarvi 20 modelli di cucine con tavolo a scomparsa di diverse marche che, come è facile intuire, si prestano ad una vasta gamma di personalizzazioni. Per qualsiasi informazione tecnica o per eventuali preventivi potrete rivolgervi direttamente ai vari produttori.

Cucine con tavolo estraibile a scomparsa

Cucina con tavolo a scomparsa n.01

Cucina Stosa

Soluzione estremamente pratica per risolvere i problemi di spazio in cucina, il tavolo estraibile è stato progettato principalmente per fornire anche in ambienti molto piccoli tutto il piano d’appoggio di cui si possa aver bisogno. Come potete vedere il tavolo in questione è parte integrante della cucina stessa e, in fase di chiusura, si ritrae praticamente all’interno di un cassetto. È possibile scegliere soluzioni di diversa lunghezza in base naturalmente a metratura a disposizione e singole esigenze.

Cucina con tavolo a scomparsa n.02

Cucina Stosa

Cucina con tavolo a scomparsa n.03

Cucina Febal Casa

Cucina con tavolo a scomparsa n.04

Cucina Arrex

Cucina con tavolo a scomparsa n.05

Cucina Dibiesse

Cucina con tavolo a scomparsa n.06

Cucina Dibiesse

Perfettamente adattabili a cucine lineari, con penisola o isola centrale, i tavoli integrati a scomparsa che abbiamo scelto di mostrarvi riescono a coniugare alla perfezione praticità e ricercatezza in termini di estetica e design. Se siete alla ricerca di un pratico piano d’appoggio potrete optare per sistemi rotanti con struttura ad L, se invece preferite un tavolo da pranzo ampio, dove poter cenare con i propri ospiti, la soluzione ideale è quella scorrevole con lunghezza variabile a seconda del numero dei coperti.

Cucina con tavolo a scomparsa n.07

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.08

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.09

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.10

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.11

Cucina Elmar

Dotati di freno di posizione, con tecnologia salvaspazio e facilmente inseribili in composizioni a parete o ad isola, questi tavoli estraibili a scomparsa sono testati per molteplici cicli di apertura e vengono realizzati in diversi materiali e finiture, dall’acciaio al legno.

Cucina con tavolo a scomparsa n.12

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.13

Cucina Elmar

Cucina con tavolo a scomparsa n.14

Cucina Ernestomeda

Cucina con tavolo a scomparsa n.15

Cucina Ernestomeda

Se pensate che realizzare una cucina con tavolo estraibile a scomparsa richieda un grande sforzo a livello economico vi sbagliate di grosso, sul mercato sono infatti presenti modelli di design dal costo piuttosto alto ma anche diverse soluzioni alla portata di tutte le tasche.

Cucina con tavolo a scomparsa n.16

Cucina Leroy Merlin

Cucina con tavolo a scomparsa n.17

Cucina TM Italia

Cucina con tavolo a scomparsa n.18

Cucina TM Italia

Cucina con tavolo a scomparsa n.19

Cucina Atim

Autore

Michela

“Ogni grande architetto è necessariamente un grande poeta. Deve essere un grande interprete originale del suo tempo, dei suoi giorni, della sua età.” Frank Lloyd Wright