Home » Arredamento d'interni » Come Arredare un Ingresso Piccolo e Buio

Come Arredare un Ingresso Piccolo e Buio

Arredamento d'interni
328 0

Dopo avervi messo a disposizione una vastissima galleria di idee di arredamento per un ingresso moderno andremo adesso ad approfondire quelle che sono le migliori soluzioni progettuali per arredare un ingresso piccolo e buio, quindi un ambiente dalla metratura ridotta e dalla scarsa luminosità.

Prestando attenzione e pochi e semplici fattori ed affidandosi a soluzioni di facile realizzazione sarà possibile modificare radicalmente la percezione di questo particolare ambiente, ad esempio ampliandolo utilizzando i colori più appropriati, ampi specchi ed il perfetto sistema di illuminazione. Scoprite allora idee e suggerimenti che potranno essere per voi la perfetta fonte di ispirazione sul da farsi semplicemente proseguendo nella lettura…

Indice

Colori per un ingresso piccolo e buio

Ingresso piccolo e buio di colore bianco n.01

Progettare ed arredare un ingresso piccolo e privo di fonti luminose naturali vorrà dire prima di tutto prestare molta attenzione alla scelta dei colori che lo andranno a caratterizzare. Come è facile immaginare la scelta più indicata è quella del bianco che potrà essere utilizzato in abbinamento al legno naturale ed a tonalità pastello molto tenui. Se desiderate osare potrete anche inserire degli elementi a contrasto prestando però attenzione a non appesantire in maniera eccessiva l’ambiente.

Ingresso piccolo e buio di colore bianco n.02

Ingresso piccolo e buio di colore bianco n.03

Ingresso piccolo e buio di colore bianco n.04

Ingresso piccolo e buio di colore bianco n.05

Porte a vetro per un ingresso piccolo e buio

Ingresso piccolo e buio con porte a vetro n.01

Altra soluzione perfetta per cercare di recuperare luminosità è quella di scegliere una porta di ingresso a vetri che permetta quindi alla luce di penetrare anche in maniera piuttosto tenue. Qui vi mostriamo alcune soluzioni a dir poco suggestive che vanno da porte di ingresso moderne e multicolore sino a soluzioni più sobrie ma ugualmente elegantissime.

Ingresso piccolo e buio con porte a vetro n.02

Ingresso piccolo e buio con porte a vetro n.03

Pareti specchiate e specchi per un ingresso piccolo e buio

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.01

Altra soluzione infallibile per aumentare la luminosità e l’ampiezza dello spazio percepito, in particolar modo all’interno di un ingresso piccolo e buio, è quella di affidarsi agli specchi. Se desiderate ingrandire praticamente del doppio la percezione dell’ambiente potrete creare un’intera parete specchiata che andrà anche a riflettere le luci ampliando ulteriormente anche la luminosità. Perfetti sono anche degli ampi specchi di design per ingresso da abbinare magari a consolle moderne e dal carattere particolare.

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.02

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.03

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.04

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.05

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.06

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.07

Ingresso piccolo e buio pareti specchiate e specchi n.08

Illuminazione per un ingresso piccolo e buio

Luci per ingresso piccolo e buio n.01

Se il vostro ingresso si presenta particolarmente buio ed angusto occorrerà studiare l’inserimento di un sistema di illuminazione che lo valorizzi in maniera semplice e decisamente poco ingombrante. Oltre ad affidarvi a dei classici faretti a soffitto potrete utilizzare delle particolarissime luci a proiezione capaci di regalare un effetto visivo tridimensionale, utilizzando invece i led potrete creare delle guide luminose in orizzontale o verticale che riusciranno a valorizzare l’intero ambiente.

Luci per ingresso piccolo e buio n.02

Luci per ingresso piccolo e buio n.03

Autore

Michela

“Ogni grande architetto è necessariamente un grande poeta. Deve essere un grande interprete originale del suo tempo, dei suoi giorni, della sua età.” Frank Lloyd Wright