Home » Colori & Abbinamenti » Guida all’Abbinamento di Colori per Pareti

Guida all’Abbinamento di Colori per Pareti

10

Nella progettazione di interni la scelta dei colori e degli abbinamenti cromatici riveste un ruolo a dir poco fondamentale, a seconda dello stile scelto, che potrà essere moderno, minimal, rustico o classico, si dovrà operare una selezione particolarmente attenta in termini di tonalità e combinazioni.

Eccoci quindi pronti a fornirvi una vera e propria guida all’abbinamento di colori per pareti che, attraverso la presentazione di concetti di teoria del colore, di regole dettate da interior designer e pratici suggerimenti, vi permetterà di operare le scelte più giuste in termini di combinazioni cromatiche.

Tenendo sempre presente la distinzione che intercorre tra i diversi ambienti della casa, si potranno utilizzare i colori per creare una percezione di relax o di carica energetica, per porre spazi e dettagli in primo piano e donare dinamicità abbracciando persino lo stile eclettico.

Indice

Ruota dei colori

Ruota dei colori primari, secondari e terziari

Nello scegliere il perfetto abbinamento di colori bisognerà per prima cosa concentrarsi su quella che viene comunemente chiamata ruota dei colori, ossia le schema che definisce i tre colori primari, quindi i colori secondari e terziari.

I colori primari (il rosso, il giallo e il blu) non possono essere generati dalla combinazione di altre tonalità, potremmo definirli unici, invece proprio la loro mescolanza dà vita ai colori secondari (arancione, viola e verde). Combinando invece i colori primari ed i colori secondari si ottengono i colori terziari. L’analisi delle ruota ci permette così di capire quali sono le tonalità che si accostano meglio tra loro ed andremo adesso ad approfondire questo aspetto analizzando ulteriori aspetti della relazione tra colori.

Colori complementari

Posti l’uno di fronte all’altro nella ruota dei colori, i colori complementari (ad esempio il viola e il giallo o il verde e il rosso) possono essere utilizzati per creare grande profondità visiva nello spazio grazie proprio al particolare contrasto.

Colori analoghi

Posizionati l’uno accanto all’altro sulla ruota dei colori, i colori analoghi sono invece indicati per porre in evidenza degli elementi architettonici particolari, come nicchie, rientranze o cornici, mantenendo sempre un certo grado di sobrietà. Il basso indice di contrasto

Colori caldi e freddi

Ruota dei colori caldi e freddi

Altra distinzione importantissima è quella tra colori caldi e colori freddi. Le tinte calde, come il rosso, l’arancione e il giallo, sono altamente energizzanti, infondono calore e stimolano la convivialità mostrandosi perfetti per la zona cucina, il living e la zona pranzo; le tinte fredde, come il blu, il viola ed il verde, sono rilassanti ed avvolgenti, inserendosi alla perfezione in zona notte o in ambiente bagno.

Regola 60-30-10

Vogliamo adesso parlarvi della regola 60-30-10, ossia una particolare formula utilizzata dagli interior designer proprio per la combinazione dei colori. Questa regola definisce le quantità di colori diversi da utilizzare all’interno di un unico ambiente, suggerisce quindi di impiegare il 60% di colore principale, che faccia quindi da sfondo e da elemento di raccordo, il 30% di colore secondario, creando un contrasto capace di focalizzare lo sguardo su una zona specifica, ed il 10%  di colore accento, ossia quel tocco di colore originale capace di spezzare la monotonia. Utilizzando questa formula si riuscirà a creare armonia cromatica all’interno dell’ambiente.

Ecco alcuni esempi di combinazioni:

  • Blu (principale) – Rosa (secondario) – Bianco (accento)
  • Celeste (principale) – Verde (secondario) – Nero (accento)
  • Tortora (principale) – Bronzo (secondario) Blu (accento)
  • Bianco (principale) – Grigio (secondario) – Viola (accento)
  • Verde (principale) – Blu (secondario) – Giallo (accento)

Regola dei tre colori

Altra utilissima indicazione in fase di combinazione cromatica è la regola dei tre colori che, in materia di arredamento di interni, offre le linee guida da tenere presenti nella scelta di diverse tonalità. Essa si basa sull’utilizzo di un colore base, solitamente dal tono caldo e preferibilmente neutro, un colore intenso, di impatto da utilizzare per porre l’accento su una determinata zona, ed infine un colore di rottura, che dovrà essere neutro distaccandosi naturalmente da quello di base regalando dinamismo alla composizione corale.

Questa regola potrà essere applicata oltre che ai colori per pareti anche alla combinazione tra tonalità di pareti, arredi ed accessori utilizzando le tre componenti a diversi livelli e su altrettanti elementi.

Ruolo dell’illuminazione nella scelta dei colori

Illuminazione per interni

Uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione nella scelta di colori ed abbinamenti da utilizzare all’interno di qualsiasi tipo di ambiente è l’illuminazione. Bisognerà quindi per prima cosa analizzare il tipo di esposizione, il numero di finestre o balconi che permetteranno alla luce naturale di penetrare e, naturalmente, il sistema di illuminazione artificiale che si ha a disposizione (ossia la collocazione e potenza di lampadari, applique, eventuali faretti o strisce led).

Proprio come abbiamo già avuto modo di sottolineare, l’utilizzo di particolari tonalità può portare ad ampliare oppure rimpicciolire la percezione di un ambiente: se disponete di un ambiente molto luminoso potrete tranquillamente osare utilizzando il nero, il blu o sfumature particolarmente scure di grigio, se al contrario la luce scarseggia abbracciate tonalità brillanti da abbinare al bianco per dei risultati che vi sorprenderanno.

Idee di abbinamento di colori per pareti

Eccoci finalmente giunti all’analisi di veri e propri progetti che saranno la perfetta fonte di ispirazione per l’abbinamenti di colori per pareti. State infatti per scoprire una suggestiva galleria fotografica che vi mostrerà in maniera pratica come riuscire ad abbinare alla perfezione anche tonalità in apparenza molto distanti tra loro, sia che amiate atmosfere sobrie ed eleganti che un tocco creativo ed eclettico.

Abbinamento giallo, grigio e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.01

Abbinamento blu, grigio e tortora

Idee per abbinare i colori delle pareti n.02

Abbinamento nero, rosso e grigio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.03

Abbinamento rosso, nero e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.04

Abbinamento bianco e corallo

Idee per abbinare i colori delle pareti n.05

Abbinamento giallo, magenta e turchese

Idee per abbinare i colori delle pareti n.06

Abbinamento verde petrolio e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.07

Abbinamento azzurro e grigio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.08

Abbinamento verde, rosa e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.09

Idee per abbinare i colori delle pareti n.10

Abbinamento celeste, verde e grigio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.11

Idee per abbinare i colori delle pareti n.12

Abbinamento grigio, rosa antico e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.13

Abbinamento blu, rosa e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.14

Idee per abbinare i colori delle pareti n.15

Abbinamento blu, verde e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.16

Abbinamento tortora, bronzo e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.17

Abbinamento grigio, rosa pallido, bianco e nero

Idee per abbinare i colori delle pareti n.18

Abbinamento bianco, rosa e grigio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.19

Abbinamento nero, grigio, bianco e corallo

Idee per abbinare i colori delle pareti n.20

Abbinamento verde, rosa e bordeaux

Idee per abbinare i colori delle pareti n.21

Abbinamento grigio, blu e verde

Idee per abbinare i colori delle pareti n.22

Abbinamento nero, marrone, grigio e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.24

Abbinamento nero, grigio e marrone

Idee per abbinare i colori delle pareti n.25

Abbinamento corallo, blu e nero

Idee per abbinare i colori delle pareti n.26

Abbinamento nero, verde e grigio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.27

Abbinamento grigio, bianco e marrone

Idee per abbinare i colori delle pareti n.28

Abbinamento rosso, grigio e petrolio

Idee per abbinare i colori delle pareti n.29

Abbinamento grigio, marrone e bianco

Idee per abbinare i colori delle pareti n.30

Abbinamento grigio, bronzo e nero

Idee per abbinare i colori delle pareti n.31

Abbinamento bianco, giallo e blu

Idee per abbinare i colori delle pareti n.32

Simulatori di colori per pareti

Migliori simulatori per colori di pareti

Per orientarsi nella difficile scelta di finiture, colori e abbinamenti un grande apporto arriva dalla tecnologia che permette di effettuare qualsiasi tipo di test e simulazione in versione virtuale avendo a disposizione uno smartphone, un tablet o un PC. Grazie a degli appositi programmi e app potrete infatti testare qualsiasi tipo di abbinamento cromatico direttamente sulla foto dell’ambiente reale, degli strumenti davvero fantastici per farsi un’idea concreta di quello che sarà il risultato finale, scopriteli…

Autore

“Ogni grande architetto è necessariamente un grande poeta. Deve essere un grande interprete originale del suo tempo, dei suoi giorni, della sua età.” Frank Lloyd Wright