Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Home » Pavimenti & Rivestimenti » Bagno Senza Piastrelle: Tutte le Soluzioni

Bagno Senza Piastrelle: Tutte le Soluzioni

Probabilmente l’idea di realizzare un bagno senza piastrelle apparirà ai più come una vera e propria eresia. Lasciando tuttavia spazio ad un’attenta disamina si arriverà a scoprire che non solo si tratta di una progettazione perfettamente funzionale, ma allo stesso tempo dall’estetica e dal design semplicemente impareggiabile.

Molteplici sono le soluzioni che si potranno adottare per arrivare a realizzare un bagno senza piastrelle, noi siamo pronti ad analizzarle una per una così che possiate comprendere quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di ognuna di esse. Ma andiamo con ordine e scopriamo quali sono le alternative ai classici rivestimenti presentandovi dei progetti a dir poco sorprendenti.

Indice

Pittura per bagno senza piastrelle

La prima opzione che si potrà considerare è quella di andare semplicemente a pitturare le pareti del bagno rinunciando alle classiche piastrelle o qualsiasi altro tipo di rivestimento. Questa opzione è però da tenere in considerazione soltanto se si fa un utilizzo piuttosto sporadico del bagno, va bene ad esempio all’interno di un bagno di servizio. Inoltre bisognerà scegliere un tipo di pittura idroreppellente con alta resistenza all’acqua ed alla condensa.

Idee per pittura di un bagno senza piastrelle n.01

Idee per pittura di un bagno senza piastrelle n.02

Vernice per bagno senza piastrelle

Prodotto estremamente versatile è invece la vernice il cui utilizzo permetterà di andare a modificare radicalmente l’aspetto del bagno con il minimo ingombro in termini di lavoro. In commercio è infatti possibile acquistare delle apposite vernici che potranno essere applicate direttamente su dei rivestimenti già esistenti, naturalmente le fughe sottostanti saranno pur sempre visibili ma potrete cambiare il colore del bagno in un lampo. Moltissime le tonalità disponibili che regalano un effetto lucido tipico della vernice, forse a livello estetico ricorderà ambientazioni un po’ vintage ma vi permetterà di non dover ricorrere a lavori strutturali come la rimozione delle vecchie piastrelle.

Idee per vernice in un bagno senza piastrelle n.01

Resina per bagno senza piastrelle

L’utilizzo della resina si mostra tra le soluzioni più gettonate e dall’impatto estetico seducente e raffinato. Grazie alle prestanti caratteristiche di questo materiale, come la resistenza all’umidità, all’usura e la garanzia di una perfetta igiene, la resina viene sempre più spesso impiegata per andare a rivestire i bagni rinunciando così alle piastrelle. La posa continua, che vi permetterà di creare un suggestivo continuum tra pavimento e pareti, regala suggestioni semplicemente uniche e potrà essere realizzata anche su rivestimenti già esistenti.

Idee per resina in un bagno senza piastrelle n.01

Idee per resina in un bagno senza piastrelle n.02

Idee per resina in un bagno senza piastrelle n.03

Idee per resina in un bagno senza piastrelle n.04

Microcemento per bagno senza piastrelle

Altro materiale innovativo, e dalle caratteristiche decisamente più ecologiche rispetto alla resina, è il microcemento. Questo viene utilizzato non soltanto per realizzare pavimenti e rivestimenti ma anche per dare forma agli elementi di arredo. Dotato di un fascino materico indiscutibile, potrà essere posato su vecchie piastrelle e permetterà ad esempio di andare ad integrare direttamente al suo interno il lavello oppure la doccia o la vasca.

Idee per microcemento in un bagno senza piastrelle n.01

Idee per microcemento in un bagno senza piastrelle n.02

Idee per microcemento in un bagno senza piastrelle n.03

Idee per microcemento in un bagno senza piastrelle n.04

Legno per bagno senza piastrelle

Si ci chiede sempre se il legno sia un materiale adatto ad un ambiente umido come il bagno… la risposta è sì, prestando però attenzione alla scelta di legni trattati appositamente per resistere all’umidità che avranno bisogno di un po’ di manutenzione nel corso del tempo. Potrete quindi scegliere di realizzare un bagno con pareti in legno creando atmosfere calde ed accoglienti in alternativa alle piastrelle.

Idee per legno in un bagno senza piastrelle n.01

Idee per legno in un bagno senza piastrelle n.02

Idee per legno in un bagno senza piastrelle n.03

Boiserie per bagno senza piastrelle

Rimaniamo in tema di utilizzo del legno per svelarvi l’utilizzo della boiserie in bagno. Questo tipo di rivestimento è particolarmente indicato per ambientazioni di lusso e per quanti amano le tendenze classiche oppure contemporanee e desiderano regalare anche al bagno uno tocco di unicità.

Idee per boiserie in un bagno senza piastrelle n.01

Idee per boiserie in un bagno senza piastrelle n.02

Idee per boiserie in un bagno senza piastrelle n.03

Idee per boiserie in un bagno senza piastrelle n.04

Idee per boiserie in un bagno senza piastrelle n.05

Carta da parati per bagno senza piastrelle

Forse potrebbe apparirvi come un azzardo ma per progettare un bagno senza piastrelle potrete anche affidarvi alla carta da parati. Le moderne tecnologie hanno infatti permesso di realizzare della carta da parati per il bagno altamente resistente all’umidità che è perfettamente in grado di assumere il ruolo di rivestimento anche all’interno della doccia.

Idee per carta da parati in un bagno senza piastrelle n.01

Pro e contro di un bagno senza piastrelle

Terminata la nostra disamina delle possibili soluzioni alla progettazione di un bagno senza piastrelle avrete probabilmente già intuito quali possano essere i pro e i contro di ognuna di esse.

In linea generale vogliamo però soffermarci sulla possibilità di andare a ristrutturare un bagno in maniera pressoché completa senza dover ricorrere ad alcuna demolizione, la possibilità di applicare questo tipo di rivestimenti su piastrelle già esistenti rappresenta infatti un indubbio vantaggio.

L’impatto estetico regalato da un rivestimento continuo permette di creare ambientazioni marcatamente moderne e dal design impareggiabile, l’effetto continuo facilita inoltre la pulizia garantendo così un alto livello di igiene.

Insomma scegliere di realizzare un bagno senza piastrelle è perfettamente possibile ed anzi questa soluzione può arrivare a regalare suggestioni inaspettate, prestate però attenzione alla scelta del professionista che si occuperà della posa di questi particolare rivestimenti per essere sicuri di non sbagliare.