Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Home » Arredamento d'interni » Ufficio Feng Shui: Come Arredare un Ambiente di Lavoro Perfetto

Ufficio Feng Shui: Come Arredare un Ambiente di Lavoro Perfetto

Creare un ambiente di lavoro armonioso, produttivo e ricco quanto più possibile di energia positiva è sicuramente ciò a cui tutti aspiriamo. In questo frangente ci viene in aiuto la dottrina Feng Shui che, attraverso semplici regole e pratici consigli, può aiutare a migliorare la qualità della vita lavorativa.

Moltissimi trascorrono la maggior parte della loro giornata in ufficio, circa 8 ore nell’arco delle quali svolgere al meglio i propri compiti, favorire la creatività ed i rapporti interpersonali… se vi state chiedendo come creare un perfetto ufficio Feng Shui, capace di canalizzare al meglio le energie, qui troverete una pratica guida sul da farsi.

Andremo ad analizzare i diversi aspetti da tenere in considerazione all’interno di un ufficio Feng Shui a partire dalla sua collocazione e direzione, per poi passare alla scelta degli arredi, dei colori nonché a quella di oggetti pratici oppure puramente decorativi.

Indice

La posizione Feng Shui per l’ufficio

Proprio come ogni altro ambiente, anche l’ufficio si colloca in una zona ben definita secondo la dottrina Feng Shui. In particolare questo dovrà andare ad occupare la posizione sud-est che corrisponde a quella della ricchezza e del successo, elemento caratterizzante è il legno che potrà quindi essere impiegato largamente nella scelta di arredi ed accessori.

Se proprio non vi è possibile collocare l’ufficio in posizione sud-est, tramite la consultazione della mappa Bagua, potrete orientarvi verso l’inserimento di elementi capaci di alimentare le energie che confluiscono solitamente in questa direzione.

La collocazione della scrivania

Dove collocare la scrivania in ufficio secondo il Feng Shui

L’elemento centrale intorno al quale ruota l’intera progettazione di un perfetto ufficio è la scrivania. La sua collocazione dovrà assicurare una perfetta visuale sull’intero ambiente ed al tempo stesso trasmettere importanza: l’ideale è avere le spalle sempre protette da un muro o da un elemento divisore mentre lo sguardo dovrà andare a posarsi con facilità verso la porta o la finestra così da avere sotto controllo l’intero spazio.

Per nulla casuale è la scelta della forma della scrivania: se si voglio favorire le doti analitiche è preferibile optare per un classico modello lineare e squadrato, se invece si desidera prediligere la comunicazione e lo scambio di idee bisognerà orientarsi su modelli curvi, ovali oppure rotondi.

I colori di un ufficio Feng Shui

Quali colori scegliere in un ufficio Feng Shui

Il controllo dei flussi di energia passa naturalmente anche attraverso la scelta del colore che, nel caso di un ufficio in particolare, servirà a veicolare umori, favorire la concentrazione e perseguire gli obiettivi prefissati. Tenendo conto della posizione sud-est i colori Feng Shui da prediligere saranno quelli associati all’elemento legno quindi il verde nelle sue innumerevoli sfumature, il marrone, fino ad arrivare alle tonalità più calde del fuoco o più fredde dell’acqua. Tenete presente che ogni colore assume e veicola energie ben definite, analizzate quindi gli spazi e scegliete con attenzione le sfumature che meglio si adattano alle vostre esigenze.

L’importanza dell’ordine

L'ordine in un ufficio Feng Shui

Uno dei fattori essenziali per la perfetta riuscita di un ufficio Feng Shui è assicurarsi che l’ordine regni in esso sovrano. Una postazione priva di caos, scaffali ed archivi perfettamente organizzati vorranno dire muoversi all’interno di un ambiente lavorativo dove tutto è facilmente a portata di mano e le energie positive vengono incanalate nella giusta direzione.

Gli oggetti

Collocazione e scelta degli oggetti in un ufficio Feng Shui

Tenendo sempre presente che l’ordine un fattore fondamentale all’interno di un ufficio, daremo adesso uno sguardo alla scelta di oggetti ed accessori che potranno aiutare a creare dei perfetti flussi energetici. La parte della scrivania di fronte alla seduta dovrebbe rimanere libera, così da favorire la concentrazione e la circolazione di energia positiva; computer, telefoni, blocchi per appunti e agende vanno inseriti preferibilmente ai due lati: in particolare a destra vanno gli strumenti relativi al settore delle relazioni, mentre a sinistra ciò che riguarda l’interazione con i clienti ed i colleghi.

Le piante in un ufficio Feng Shui

Come usare le piante in un ufficio Feng Shui

Inserire in ufficio un elemento vivo naturale è un ottimo espediente per rendere l’ambiente più rilassato ed accogliente. Le piante si prestano alla perfezione a questo scopo e, a seconda anche dello spazio che si avrà a disposizione, si potrà scegliere una pianta da scrivania oppure da posizionare a terra. Il nostro consiglio è quello di optare per piante che, oltre a mostrarsi in tutta la loro bellezza, svolgano anche la funzione di purificare l’ambiente da sostanze inquinanti e nocive.

Cosa evitare secondo il Feng Shui in ufficio

Per impedire la circolazione di energie negative all’interno dell’ufficio evitate il disordine, scegliete elementi di arredo semplici e fate in modo che la scrivania non si trovi in prossimità di zone di transito. Prestate inoltre attenzione all’elettromagnetismo ed ai campi da esso generati cercando di tenere ad una distanza di almeno 50 cm ad esempio frigobar o caricabatterie.